Racconti eccellenti

Cadaveri eccellenti” è un gioco collettivo che consiste nel creare un testo o un’immagine con la condizione particolare, però, che ogni partecipante ignori il contributo degli altri. Il nome del gioco deriva dalla prima frase creata in questo modo: “le cadavre exquis boira du nouveau vin” (”Il cadavere eccellente berrà il vino novello”)

Il brano che segue è formato da quattro dei racconti difficili scritti da Azael e scelti grazie all’indispensabile contributo del tastino random:

La sera che vide passare il tempo era una sera fredda e immobile. Il tempo passa solo sulle cose ferme, pensò, e alzò il culo dallo sgabello per pagare il vino andato. Occhi, sguardo di rami secchi. “Oggi mio figlio avrebbe avuto la mia età”.  Scappò fortissimo, con il cuore a tracolla, e si accasciò sotto all’ombra umida di una quercia antica, ansimò, svenne.  Spuntò a fatica dalla terra di cemento, bagnato come un marciapiede. Agitò le braccia e la polvere nell’aria. Sono friabile – urlò – non costruite case su di me.”

Cadavre exquis

Cadaveri eccellenti” è un gioco collettivo che consiste nel creare un testo o un’immagine con la condizione particolare, però, che ogni partecipante ignori il contributo degli altri. Il nome del gioco deriva dalla prima frase creata in questo modo: “le cadavre exquis boira du nouveau vin” (“Il cadavere eccellente berrà il vino novello”)

Ieri sera ho provato a proporre questo gioco su Frienfeed ed hanno risposto all’appello Holdme, Novecento, Gwendalyne, Michele, Ema, Imperfezione e Zisho. Quello che hanno creato è questo:

Il vento elegante munge l’entropia perfetta
“l’acqua demenziale erge il gatto chiaro”
la condizione ghiacciata vira l’eventualità balbuziente
la settimana alta cuoce lenzuola pelose
cadavre exquis

Il vento elegante munge l’entropia perfetta mentre l’acqua demenziale erge un gatto chiaro. La condizione ghiacciata vira l’eventualità balbuziente durante la settimana alta che cuoce lenzuola pelose.